Detrazione d'imposta del 55% sul risparmio energetico - Studio Ricci Maurizio Commercialista in Aprilia consulenza fiscale amministrativa per aprire una partita iva, un negozio

Studio Ricci Maurizio in Aprilia consulenza fiscale amministrativa per aprire una partita iva, un negozio - Via Monte Grappa, 11 - Studio di Consulenza Amministrativa Fiscale e Tributaria - Revisore Contabile - aprire una partita iva, aprire un negozio in Aprilia, Latina, Cisterna, Roma, Pomezia, Torvaianica, Litorale Laziale, Anzio, Lavinio, Nettuno, Castelli Romani, Genzano, Ariccia, Albano, Velletri, Nemi, Lanuvio e nel Lazio, aprire una partita iva, aprire un negozio, consulenza fiscale, tributaria, amministrativa, per costituzione nuove societa', società, ditte individuali, aprire partita iva, aprire un negozio
Vai ai contenuti

Menu principale:

Archivio > 1997

DETRAZIONE D'IMPOSTA DEL 55% SUL RISPARMIO ENERGETICO.

Sono scaricabili le slide del convegno tenutosi il 22 giugno 2011 presso la Biblioteca Comunale “F. Dionisi” - Salone delle Colonne - Villa Sforza Cesarini, 37 - Lanuvio (RM).

Potrete verificare in termini monetari ed in modo chiaro e semplice il risparmio monetario realmente conseguibile nel fare i lavori sino al 31 dicembre 2011, questa è la data attuale di validità per poter usufruire delle detrazioni d'imposta del 55% sui lavori eseguiti su immobili e impianti esistenti, ad eccezione dei pannelli solari.
Slide convegno del 22 06 2011

Dopo il convegno sono intervenute delle modifiche normative, la ritenuta d'acconto trattenuta dalle banche e dalle poste è stata ridotta dal 10% al 4%, e si applica ai bonifici effettuati dal 6 luglio 2011, data di entrata in vigore della manovra.
Articolo 23, comma 8 del Decreto Legge 98/2011.

Il D.L. sviluppo n. 70 del 13 maggio 2011 all'art. 7 c. 2 lett. r, convertito in Legge con modificazioni, dalla legge 12 luglio 2011 n. 106 in vigore dal 13 luglio 2011 ha abrogato l'articolo 1, comma 19, della legge 24 dicembre 2007, n.244, quindi non è più obbligatorio indicare il costo della manodopera nelle fatture.

Potete scaricare i riferimenti normativi ed i chiarimenti dai seguenti link
Legge n. 449 del 27 dicembre 1997
Articolo 1 - Disposizioni tributarie concernenti interventi di recupero del patrimonio edilizio. (N.D.R.: Per l'applicazione dell'incentivo fiscale di cui all'art. 1 vedi l'art. 9, secondo comma, L. 28 dicembre 2001 n. 448. Vedi anche l'art. 2 L. 27 dicembre 2002 n. 289.)


Decreto 29 dicembre 1999 - Min. Finanze

Legge n. 296 del 27 dicembre 2006 (legge finanziaria 2007)
Art. 1 da comma 344 a 347

Tabella n. 3

Decreto 19 febbraio 2007 - Min. dello Sviluppo Economico

Circolare n. 36 del 31 maggio 2007
Detrazione d'imposta del 55% per gli interventi di risparmio energetico previsti dai commi 344- 345- 346 e 347 della legge 27 dicembre 2006 n. 296 (legge finanziaria per il 2007) Sintesi: La circolare fornisce chiarimenti riguardo la detrazione d'imposta del 55% per gli interventi di risparmio energetico previsti dai commi 344- 345- 346 e 347 della legge 27 dicembre 2006 n. 296 (legge finanziaria per il 2007) L'agevolazione consiste nel riconoscimento di una detrazione d'imposta nella misura del 55 per cento delle spese sostenute entro il 2007, da ripartire in tre rate annuali di pari importo, entro un limite massimo di detrazione fruibile, stabilito in relazione a ciascuno degli interventi previsti. L'agevolazione è delineata mantenendo le modalità previste in relazione alla detrazione concessa per gli interventi di ristrutturazione edilizia, alla cui normativa la legge finanziaria fa espressamente rinvio (il comma 348 richiama l'articolo 1 della legge n. 449 del 1997 e il relativo decreto di attuazione n. 41 del 18 febbraio 1998, e successive modificazioni). Da questa, tuttavia si discosta per l'entità dell'importo detraibile e per alcuni aspetti procedurali, specificamente previsti in ragione della rilevanza assunta nell'attuale contesto, nazionale e sopranazionale, dalla questione energetico-ambientale.

Circolare n. 11 del 16 luglio 2007
punto 3.2 Indicazione in fattura del costo della manodopera


Legge n. 244 del 24 dicembre 2007 (legge finanziaria 2008)
Articolo 1 comma 24 lett. C


Circolare n. 34 del 04 aprile 2008
Detrazione d'imposta del 55% per spese di riqualificazione energetica di edifici
- punto 11.1 Bonifico intestato a un solo interessato
- punto 11.2 Soggetti conviventi

Decreto Interministeriale del 07 aprile 2008 - Min. Economia e Finanze
Disposizioni in materia di detrazione per le spese di riqualificazione energetica del patrimonio edilizio esistente, ai sensi dell'articolo 1, comma 349, della legge 27 dicembre 2006, n. 296.


Decreto Legge n. 185 del 29 novembre 2008
Art. 29 Meccanismi di controllo per assicurare la trasparenza e l'effettiva copertura delle agevolazioni fiscali


Legge n. 99 del 23 luglio 2009
Art. 31 Semplificazione di procedure


Risoluzione n. 215 del 12 agosto 2009
Interpello ai sensi dell'art. 11 della legge n. 212 del 2000 - Detrazioni per interventi di risparmio energetico.
Individuazione delle caratteristiche tecniche di un impianto termico - Art. 1, commi 344, 345, 346 e 347 della legge 27 dicembre 2006, n. 296
Sintesi: Anche gli edifici pericolanti e già forniti di un impianto termico possono fruire delle agevolazioni per gli interventi di risparmio energetico di cui all'art. 1, commi 344, 345, 346, 347, 348 e 349 della legge n. 296 del 2006 (detrazione del 55% dall'IRPEF), a condizione che si tratti di apparecchi fissi e che le potenze nominali del focolare al servizio della singola unità immobiliare sia maggiore o uguale a 15 KW.


Risoluzione n. 3 del 26 gennaio 2010
Istanza di interpello Regione Piemonte - Cumulabilità delle agevolazioni previste dalla legge regionale n. 23 del 2002 con la detrazione del 55% prevista per gli interventi edilizi finalizzati al risparmio energetico (legge n.296 del 2006)
Sintesi: A decorrere dal 1° gennaio 2009, la detrazione d'imposta del 55% delle spese sostenute per gli interventi di riqualificazione energetica non è cumulabile con eventuali incentivi riconosciuti, per i medesimi interventi, dalla comunità europea, dalle Regioni o dagli enti locali. Il contribuente che sostenga tali spese deve scegliere se beneficiare della detrazione ovvero fruire di eventuali contributi comunitari, regionali o locali.


Circolare n. 21 del 23 aprile 2010
3. DETRAZIONE D'IMPOSTA DEL 55 PER CENTO PER INTERVENTI DI RISPARMIO ENERGETICO
3.1. Data fine lavori per interventi che non richiedono collaudo
3.2. Sostituzione del portone di ingresso
3.3. Applicazione della detrazione del 55 per cento in presenza di contributi comunitari, regionali o locali
3.4. Realizzazione di un impianto centralizzato di riscaldamento in un fabbricato riscaldato solo in parte
3.5. Comunicazione all'Agenzia delle Entrate per lavori che proseguono per più periodi di imposta
3.6. Interventi di risparmio energetico realizzati mediante contratti di locazione finanziaria
3.7. Errori od omissioni nella compilazione della scheda informativa da trasmettere all'ENEA


Decreto Legge n. 78 del 31 maggio 2010
Art. 25 (Contrasto di interessi)
Ritenuta del 10% per cento a titolo di acconto dell'imposta sul reddito dovuta dai beneficiari, con obbligo di rivalsa, all'atto dell'accredito dei pagamenti relativi ai bonifici disposti dai contribuenti per beneficiare di oneri deducibili o per i quali spetta la detrazione d'imposta.


Circolare n. 39 del 01 luglio 2010
punto 4.1. Riqualificazione energetica di edifici oggetto di ampliamento


Circolare n. 40 del 28 luglio 2010
Ritenuta del 10 per cento a titolo di acconto dell'imposta sul reddito - articolo 25 decreto-legge 31 maggio 2010, n. 78
Testo: INDICE
Premessa
Base imponibile su cui operare la ritenuta
Somme già assoggettate a ritenuta
Decorrenza dei termini per l'effettuazione degli adempimenti
Quesiti specifici


Legge n. 220 del 13 dicembre 2010 (legge di stabilità 2011)
Articolo 1 c. 48 proroga


Risoluzione n. 12 del 07 febbraio 2011
Richiesta di consulenza giuridica detrazione d'imposta del 55% per l'installazione di sistemi termodinamici a concentrazione solare per la produzione di energia termica e di energia elettrica comma 346 della legge n. 296 del 2006


Circolare n. 20 del 13 maggio 2011
3 DETRAZIONE D'IMPOSTA DEL 55 PER CENTO PER INTERVENTI DI RISPARMIO ENERGETICO
3.1 Possibilità di rettificare gli errori contenuti nella scheda informativa inviata all'Enea per le annualità 2007 e 2008
3.2 Possibilità di rettificare gli errori contenuti nella scheda informativa inviata all'Enea per le spese sostenute nel 2009
3.3 Possibilità di detrarre la spesa sostenuta nel 2010 nella dichiarazione dei redditi relativa al periodo di imposta nel quale i lavori si sono conclusi
3.4 Detrazione fiscale del 55 per cento e utilizzo promiscuo dell'immobile


Iscritto al n. 697 sezione A dell'Albo Professionale Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Latina.
Iscritto al Registro Revisori Contabili n. 107012
Ricci Maurizio ® - Studio Ricci Maurizio ®

Studio di Consulenza Amministrativa Fiscale e Tributaria - Maurizio Ricci - Ragioniere Commercialista - Revisore Contabile in Aprilia

Copyright - Tutti i diritti sono riservati
Torna ai contenuti | Torna al menu