Rivalutazione Immobilizzazioni D.L. 185 del 29 11 2008 Art. 15 c. 16 > 23 - Studio Ricci Maurizio Commercialista in Aprilia consulenza fiscale amministrativa per aprire una partita iva, un negozio

Studio Ricci Maurizio in Aprilia consulenza fiscale amministrativa per aprire una partita iva, un negozio - Via Monte Grappa, 11 - Studio di Consulenza Amministrativa Fiscale e Tributaria - Revisore Contabile - aprire una partita iva, aprire un negozio in Aprilia, Latina, Cisterna, Roma, Pomezia, Torvaianica, Litorale Laziale, Anzio, Lavinio, Nettuno, Castelli Romani, Genzano, Ariccia, Albano, Velletri, Nemi, Lanuvio e nel Lazio, aprire una partita iva, aprire un negozio, consulenza fiscale, tributaria, amministrativa, per costituzione nuove societa', società, ditte individuali, aprire partita iva, aprire un negozio
Vai ai contenuti

Menu principale:

Archivio > > 2008

LA RIVALUTAZIONE DELLE IMMOBILIZZAZIONI.

Il Decreto Legge n. 185 del 29 novembre 2008, all'articolo 15 (dai commi 16 al 23) consente di rivalutare nel bilancio da chiudersi al 31 dicembre 2008 le immobilizzazioni, ciò solo per i soggetti che non adottano i principi contabili internazionali nella redazione del bilancio.

Tale rivalutazione va fatta per tutti i beni appartenenti alla stessa categoria.

Sono escluse le aree fabbricabili ed i beni immobili alla cui produzione o al cui scambio è diretta l'attività d'impresa.

Potrebbe essere una buona occasione per rivalutare le immobilizzazioni pagando un'imposta sostitutiva del 3% ed avere i bilanci in maggior forma per il credito bancario, anche se, avere i bilanci in forma per il credito bancario porta ad avere maggior valori per la presunzione di utili ai fini della valutazione per le società di comodo.

Tale rivalutazione può con ulteriore 10% vedere affrancata la riserva e poterne usufrire tra cinque anni successivi al 2008, quindi nel 2014, per poter procedere alla vendita di immobili con una tassazione globale del 13,0%, anzichè sottostare alle normali aliquote.

Potete scaricare i riferimenti normativi ed i chiarimenti dai seguenti link
Decreto Legge del 29 11 2008 n. 185 art 15 c.16 23

Decreto Legge 185 del 29 11 2008 anti crisi

Modificazioni apportate in sede di conversione al D.L. 28 11 2008 n. 185

D.L. 5 del 10 02 2009 art 5 c.1

Circolare Ministeriale n. 8/E del 13 03 2009 Capitolo 2
- "Rivalutazione dei beni" Profili interpretativi emersi in occasione di incontri con la stampa specializzata


Circolare Agenzia Entrate n 11/E del 19 03 2009
- Rivalutazione dei beni immobili relativi all’impresa - Chiarimenti


Circolare Agenzia Entrate n 22/E del 06 05 2009
- Rivalutazione dei beni d'impresa - Chiarimenti


Risoluzione 127/E del 25 05 2009
- Istituzione del codice tributo per il versamento, tramite modello F24


Risoluzione 202/E del 05 08 2009
- Interpello - per chi adotta la contabilità semplificata


Risoluzione 210/E del 11 08 2009
- Quesiti. Rivalutazione per beni fuori bilancio


Risoluzione 14/E del 03 03 2010
- Consulenza giuridica - Obbligo di bollatura e vidimazione del prospetto di rivalutazione - articolo 15, comma 2 della legge 21 dicembre 2000, n. 342
(si ritiene sia estensibile anche alla presente rivalutazione delle immobilizzazioni)

Quadro RQ Imposte sostitutive. Società di Persone periodo d'imposta 2008

Istruzioni, quadro RQ sezione VII e VIII Rivalutazione dei beni d'impresa e riconoscimento dei maggiori valori iscritti

In Unico 2010 SP si dovrà avere a che fare con i righi RF21 per le quote di ammortamento non riconosciute fiscalmente, con il rigo RF46 codice 99 per le riprese fiscali per imposte differite passive (nel caso di rivalutazione solo civilistica), nello stesso modo dovranno essere rilevate le imposte anticipate nel caso di affrancamento anche fiscale delle rivalutazioni, e con il rigo RV1 per il disallineamento tra valori di bilancio ed il valore fiscalmente riconosciuto.

Risoluzione 70/E del 23 10 2013
- Rivalutazione dei beni immobili delle imprese che non adottano i principi contabili internazionali Art. 15, commi da 16 a 23, del decreto-legge n. 185 del 2008 Chiarimenti in merito alle modalità di versamento delle imposte sostitutive




Iscritto al n. 697 sezione A dell'Albo Professionale Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Latina.
Iscritto al Registro Revisori Contabili n. 107012
Ricci Maurizio ® - Studio Ricci Maurizio ®

Studio di Consulenza Amministrativa Fiscale e Tributaria - Maurizio Ricci - Ragioniere Commercialista - Revisore Contabile in Aprilia

Copyright - Tutti i diritti sono riservati
Torna ai contenuti | Torna al menu