Nuovi obblighi di pubblicità negli atti, corrispondenza e siti internet delle Società - Studio Ricci Maurizio Commercialista in Aprilia consulenza fiscale amministrativa per aprire una partita iva, un negozio

Studio Ricci Maurizio in Aprilia consulenza fiscale amministrativa per aprire una partita iva, un negozio - Via Monte Grappa, 11 - Studio di Consulenza Amministrativa Fiscale e Tributaria - Revisore Contabile - aprire una partita iva, aprire un negozio in Aprilia, Latina, Cisterna, Roma, Pomezia, Torvaianica, Litorale Laziale, Anzio, Lavinio, Nettuno, Castelli Romani, Genzano, Ariccia, Albano, Velletri, Nemi, Lanuvio e nel Lazio, aprire una partita iva, aprire un negozio, consulenza fiscale, tributaria, amministrativa, per costituzione nuove societa', società, ditte individuali, aprire partita iva, aprire un negozio
Vai ai contenuti

Menu principale:

NUOVI OBBLIGHI DI PUBBLICITA' NEGLI ATTI, CORRISPONDENZA E SITI WEB DELLE SOCIETA'.

La Legge n. 88 del 07 luglio 2009 all'art. 42 ha recepito la direttiva 2003/58/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 15 luglio 2003, che modifica la direttiva 68/151/CEE del Consiglio per quanto riguarda i requisiti di pubblicità di taluni tipi di società, ed ha modificato gli articoli 2250 e 2630 del Codice Civile introducendo nuovi obblighi di pubblicità per le società di persone e di capitali, con minori obblighi per le società di persone.

Chiunque, essendovi tenuto per legge a causa delle funzioni rivestite, omette di fornire negli atti, nella corrispondenza (ad esempio in ordini, contratti, lettere, fatture, etc.) e nella rete telematica (sito internet) le informazioni prescritte dal nuovo articolo 2250, primo, secondo, terzo e quarto comma, è punito con la sanzione amministrativa pecuniaria da 206,00 euro a 2.065,00 euro, pertanto saranno applicabili ad ogni  componente dell'organo di amministrazione.

Si deve, per le società tenute all'iscrizione al registro delle imprese, quindi sia società di persone che di capitali, indicare la sede della società e l'ufficio del registro delle imprese presso cui sono iscritte ed il relativo numero di iscrizione. Qualora le società suddette deliberino il loro scioglimento deve essere indicato negli atti e nella corrispondenza lo stato di liquidazione.

Analogo obbligo ricade sulle società estere con sede secondaria in Italia, come da articolo 2508 del Codice Civile che richiama espressamente l'articolo 2250.

Mentre per le società di capitali che hanno un sito internet è obbligatorio fornire tramite esso le informazioni relative a:
- la sede della società,
- l'ufficio del registro delle imprese presso il quale questa è iscritta e il numero d'iscrizione,
- il capitale secondo la somma effettivamente versata e quale risulta esistente dall'ultimo bilancio,
- l'indicazione se la società è in liquidazione,
- e l'eventuale indicazione della presenza di un unico socio,
restano escluse dal presente obbligo le società di persone.

Il numero di iscrizione nel Registro delle Imprese coincide con il rispettivo codice fiscale sia per le ditte individuali che per le società.


Iscritto al n. 697 sezione A dell'Albo Professionale Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Latina.
Iscritto al Registro Revisori Contabili n. 107012
Ricci Maurizio ® - Studio Ricci Maurizio ®

Studio di Consulenza Amministrativa Fiscale e Tributaria - Maurizio Ricci - Ragioniere Commercialista - Revisore Contabile in Aprilia

Copyright - Tutti i diritti sono riservati
Torna ai contenuti | Torna al menu